Battipaglia. Liguori sindaco, lascia anche Forlano. Traballa il progetto di governo

Lorenzo Forlano rassegna le dimissioni da presidente dell’Associazione Politica e della lista “Liguori Sindaco”. Sembra ormai al capolinea la coalizione civica dell’ex sindaco di Forza Italia, qualche giorno fa l’abbandono di Josef Ben Othman, presidente dell’Associazione e della lista civica Battipaglia in Movimento. In poche ore la rinuncia di due capisaldi di un progetto politico partito con largo anticipo e che sembra ormai non reggere più. “Sarò sempre grato ad Alfredo per lo spazio e la fiducia che mi ha dato in questi mesi”. Così il giovane Forlano in un comunicato stampa, che non spiega le ragioni del congedo ma appare chiaro che nella formazione di Liguori ormai c’è una vera e propria diaspora. “Per me è stata una grande esperienza al fianco di una persona seria e onesta, che rappresenta una risorsa per la città di Battipaglia. Sarò comunque candidato al consiglio comunale. A tal proposito sono già al lavoro con il mio gruppo umano e politico per valutare la collocazione più idonea alle nostre idee e ai nostri progetti di rinascita della città”. Non si escludono altri colpi di scena, si attendono le decisioni anche dell’ex assessore Monica Giuliano e dell’attuale consigliere comunale Luigi D’Acampora.

Read Previous

Scontro in Consiglio su Alba. Motta alla maggioranza Francese: “Vergognatevi, dite solo bugie”

Read Next

Battipaglia. Del Grosso: primi in Europa per rucola della piana del Sele (Video)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: