Minacciava e aggrediva madre e fratello: arrestato un giovane a Pastena

Il giovane ha litigato con il fratello minore , per futili motivi

Lite in casa a Pastena, nella zona orientale di Salerno, un  22enne è stato arrestato dalla polizia per maltrattamenti in famiglia, nei confronti della madre e del fratello minore.

In particolare, gli agenti della Volante sono intervenuti a seguito della richiesta di intervento da parte di una donna aggredita dal figlio e già vittima di violenza di genere.

I poliziotti hanno accertato  che I.A.V., le sue iniziali,  aveva avuto poco prima una violenta discussione per futili motivi con il fratello minore. Nell’occasione, il giovane si era scagliato contro il televisore danneggiandolo con un pugno; sempre con un pugno aveva colpito la porta di ingresso dell’appartamento in cui vive con i familiari, danneggiandola irrimediabilmente.   

Nonostante la presenza degli agenti che cercavano di riportarlo alla calma, il giovane ha continuato nel suo atteggiamento violento, minacciando  di morte sia la madre che il fratello. Bloccato, è stato condotto in carcere.

Read Previous

Covid-19: nuovi casi ad Angri e Agropoli, chiusa una banca a Salerno nei pressi della cittadella giudiziaria

Read Next

Battipaglia. Controlli serrati dei Carabinieri, elevate 11 contravvenzioni al CdS

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: