Notte di follia ad Avellino: multato anche il sindaco Festa, indagine della Procura

C’è anche il sindaco Gianluca Festa tra i multati per  la violazione delle disposizioni in materia di distanziamento e assembramento o, in alternativa, per mancato utilizzo della mascherina in occasione della notte di follia ad Avellino, nello scorso fine settimana. Al primo cittadino – come scrive il quotidiano “Il Mattino” – è stata comminata una sanzione amministrativa di 208 euro.  Al vaglio della Procura anche eventuali responsabilità penali, dolose o colpose, legate alla violazione della normativa sulla tutela della salute pubblica. Identificati anche molti giovani che hanno partecipato alla serata di sabato 30 maggio e che saranno convocati in questura per la notifica della sanzione.

Read Previous

Battipaglia. Parco pubblico a Belvedere, la richiesta del Circolo Gramsci di PRC

Read Next

Anziano di Sarno muore in attesa del 118: infermiere pestato dai familiari

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: