Battipaglia – Rifiuti. Botta e risposta tra Celano e Cappelli

Tiene ancora banco la delibera varata dal Consiglio Provinciale sulla saturazione del territorio battipagliese ad ospitare impianti di rifiuti. Neri e bianchi, Guelfi e Ghibellini: l’Amministrazione comunale canta vittoria, associazioni e soprattutto Forza Italia sostengono che si tratti di un vero e proprio bluf. La polemica, nel frattempo, si è acquita tra Roberto Celano (cosigliere provinciale di Forza Italia) e Angelo Cappelli, vice sindaco di Battipaglia del gruppo politico Battipaglia al Centro.

Celano sostiene che sia partita la campagna elettorale della maggioranza politica della sindaca Cecilia Francese ed in particolare di Angelo Cappelli, accusato di fare ilmegafono di promesse poco credibili e, finora, smentite da fatti e dichiarazioni ufficiali. Celano, ricorda che la delibera non ha annullato il bando di gara per la costruzione dell’impianto di compostaggio all’interno dello Stir di Battipaglia, nè si chiede la modifica del piano rifiuti. Dall’altra parte Cappelli ritiene che il consigliere provinciale Celano continua a sparare nel mucchio dimostrando di non sapere di cosa parla. “Ossessionato” dal deluchismo parla di una città che non conosce convinto di ricevere forse un presunto consenso popolare. Qualcuno gli ha fatto credere che attaccando l’amministrazione la città lo voti come suo rappresentante al consiglio regionale, fortunatamente a Battipaglia nessuno conosce le sue gesta politiche e noi non vogliamo persone che da fuori cercano consenso senza conoscere i fatti. 

FONTE : WWW.BATTIPAGLIA1929.IT

Read Previous

Salerno, si schianta con l’auto contro un muro: trasportato in ospedale in codice rosso

Read Next

Rissa tra negozianti: caos a Torrione

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: