La Costiera prega per Alessia: investita da una moto a 10 anni

La piccola ha battuto la testa, è stata operata al Santobono, è in prognosi riservata

Momenti di preghiera ad Agerola e in Costiera Amalfitana per le sorti della piccola Alessia. La bambina di 10 anni è stata investita nel pomeriggio di ieri da una moto. L’incidente è avvenuto tra le frazioni di Pianillo e Ponte. La piccola, sbalzata dal mezzo a due ruote, ha battuto violentemente la testa sull’asfalto. Le sue condizioni sono parse fin da subito gravissime. Si è reso necessario il ricovero presso l’ospedale Santobono di Napoli dove è stata sottoposta ad un delicato intervento per un’emorragia cerebrale. La prognosi è riservata. Sul caso indagano i carabinieri di Agerola, spetterà a loro cercare di ricostruire la dinamica di quanto accaduto. La moto, guidata da un giovane del posto anche lui ricoverato, è stata sequestrata. Intanto sono ore di apprensione nei comuni della Divina, Don Giuseppe Milo, parroco di Campora, ha affidato la bambina alla protezione della Madre Celeste, unendosi in preghiera con tutta la comunità.

Read Previous

Battipaglia dice No: la Provincia non blocca l’impianto di compostaggio

Read Next

Rifiuti, Battipaglia dice basta: “La battaglia continua”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: