Riparte il cantiere per collegare tangenziale e aeroporto

Salerno: il primo lotto dell’intervento per la viabilità prevede il collegamento con Paestum

Il presidente della Provincia di Salerno Michele Strianese ha fatto tappa sul cantiere relativo alla viabilità a servizio dell’aeroporto “Costa d’Amalfi” di Salerno. Dopo la fine delle restrizioni, gli operai sono tornati in attività: di qui il sopralluogo con il delegato alla viabilità di Palazzo Sant’Agostino, Antonio Rescigno.

Ultimata la sistemazione del confine stradale e la risagomatura della nuova carreggiata ampliata della “S.P. 275” (di collegamento tra la S.P.417 Aversana e lo scalo aeroportuale), sono in corso i lavori di allargamento di via Lago Carezza e di sistemazione delle intersezioni a rotatoria.

“Stiamo parlando dell’intervento di collegamento Tangenziale di Salerno – Aeroporto Costa d’Amalfi – Capaccio, 1 lotto, finanziato da Fondi regionali – ha fatto sapere Strianese – per cui ringrazio la Regione Campania, e in particolare il presidente Vincenzo De Luca, per i finanziamenti regionali che ci consentono di mettere in sicurezza tutta la nostra rete viaria”, le parole del presidente a proposito di una delle opere più importanti per il territorio salernitano e campano.

Read Previous

Panico nel centro di Salerno, commerciante preso a bottigliate: ricoverato al Ruggi

Read Next

VIVI@BATTIPAGLIA: positivo l’incontro con l’assessore al commercio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: