Battipaglia. Buoni spesa, entro giovedì la domanda

Scadono giovedì prossimo i termini per la presentazione della domanda per i buoni spesa. Aiuti alimentari stanziati dal Governo per l’emergenza epidemiologica. Il Comune di Battipaglia ha pubblicato l’avviso per la riapertura dei termini. Battipaglia è al secondo giro poiché nel primo bando su 400 mila euro furono spesi solo 250 mila euro; pertanto, c’è ancora un tesoretto di € 149.707,30. Possono fare la domanda chi  nessuno dei componenti il nucleo familiare anagrafico ha ricevuto il buono spesa, a seguito del bando di aprile. L’avviso è riservato a chi nel mese di aprile non ha partecipato. Gli ulteriori requisiti sono: nel mese di aprile 2020 essersi trovati in una condizione di disagio, determinata da almeno una delle seguenti situazioni, indicate a solo titolo esemplificativo, derivanti dall’emergenza COVID-19: a. perdita del lavoro per licenziamento o altra motivazione; b. interruzione dell’erogazione di altri benefici; c. accordi aziendali o sindacali con consistente riduzione dell’orario di lavoro; d. mancato rinnovo di contratti a termine o di lavoro atipico; e. sospensione di attività libero-professionali o di imprese registrate; f. malattia grave, infortunio, decesso o handicap di un componente del nucleo familiare che abbia comportato la consistente riduzione del reddito complessivo. Scarica manifesto, disciplinare e domanda.

Read Previous

Pontecagnano, incendio all’interno di un palazzo in via Conforti

Read Next

Insulti, aggressioni e minacce a sfondo razzista: ragazzo di 16 anni finisce in comunità

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: