La Sindaca di Battipaglia frena gli allarmismi sulla chiusura del PS

Nel pomeriggio di ieri è giunta al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Battipaglia “Santa Maria della Speranza” una donna che manifestava sintomi simili a quelli da infezione da Covid-19. 

Pertanto si è deciso di applicare il consueto protocollo previsto per i casi di Covid-19, isolando la paziente. Il Pronto Soccorso dell’ospedale è stato subito chiuso per permettere una sanificazione dei locali.

La Sindaca della città di Battipaglia, Cecilia Francese ha così deciso di pubblicare un post sulla sua pagina Facebook per evitare allarmismi. Secondo quanto riportato dalla Sindaca, si tratterebbe di un misura del tutto precauzionale, applicata anche nelle settimane scorsi per casi analoghi.

La donna, che si è recata questo pomeriggio al Pronto Soccorso aveva già effettuato un tampone naso-faringeo 14 giorni fa risultato negativo. Al momento però presenta sintomi da infezione alle vie respiratorie, quali tosse e febbre. La tac invece ha dato esito negativo, ma le è stato tuttavia effettuato un secondo tampone, di cui si attendono i risultati.“Non creiamo allarmismi il personale medico e paramedico sta svolgendo il proprio lavoro come sempre in prima linea e a tutela della nostra salute”, riferisce la Sindaca.

Read Previous

Muore folgorata nella doccia di casa, tragedia in Cilento

Read Next

Governo, tutti gli incentivi e le semplificazioni fiscali varate

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: