Battipaglia: sospiro di sollievo negativi al secondo tampone i 7 casi registrati lo scorso 16 aprile

Battipaglia – Sono risultati negativi al secondo tampone le 7 persone – di cui un uomo originario di Montecorice – che, lo scorso 16 aprile, erano risultati positivi al Covid-19 durante l’operazione di screening di prevenzione portata avanti dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno.

Le persone coinvolte, avvisate e poste in quarantena come da protocollo, erano sane ed asintomatiche. Nel pomeriggio di lunedì sono stati effettuati i secondi tamponi sui sei casi in questione che hanno dato tutti esito negativo. Nei giorni scorsi, così come logica voleva, e come il Piano Regionale per la “Fase 2” ha poi sancito in modo esplicito, sono stati effettuati i test sulle categorie più a rischio: medici, operatori sanitari, volontari delle croci, pediatri, farmacisti,lavoratori dei servizi e attività in funzione.

Sono circa 800 i tamponi eseguiti sul territorio di Battipaglia nell’ambito dell’importante operazione condotta dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale Meridionale. L’attività di screening andrà avanti, seguendo le linee del Piano Regionale, in collaborazione con l’IZSM e sempre nel rigido rispetto di tutte le norme di sicurezza degli operatori e dei soggetti cui effettuare il tampone e di tutela della privacy come fino ad ora è stato assicurato.

Read Previous

Direttivo LegaB: «Dalla ripresa 3 mesi per la fine del torneo»

Read Next

Battipaglia. Polemiche buoni spesa, la replica dell’assessore Giuliano

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: