Battipaglia: comune continua il servizio di supporto psicologico, ecco come

Il Comune di Battipaglia in collaborazione con il Piano di Zona S4 continua ad assicurare i servizi di supporto psicologico, educativa domiciliare, mediazione familiare e mediazione culturale attraverso le figure professionali del Centro A.M.O.R.E. – CSM SERVICE, ma in modalità Smart Working, ossia utilizzando il WEB come mezzo di contatto con gli utenti e le professioniste.

Nello specifico:

Il sostegno psicologico e il sostegno alla genitorialità continua ad essere assicurato attraverso Skype, videochiamate o colloqui telefonici, dalle seguenti psicologhe e nei seguenti giorni e orari:

  • ssa Ilaria Santoro dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 12.00
  • ssa Deborah Aliberti dal lunedì al venerdì dalle ore 16.00 alle ore 18.00
  • ssa Erminia Cioffi il lunedì, martedì e mercoledì dalle ore 15.00 alle ore 17.00 e il giovedì dalle ore 10.00 alle ore 12.00
  • ssa Marzia Fasano dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00
  • ssa Monica Falivene dal lunedì al venerdì dalle ore 16.00 alle ore 18.00
  • La Mediazione familiare continua ad essere assicurata attraverso Skype, videochiamate o colloqui telefonici, dalle seguenti professioniste e nei seguenti giorni e orari:
  • ssa Gabriella Maffia dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 12.00
  • ssa Deborah Aliberti dal lunedì al venerdì dalle ore 16.00 alle ore 18.00
  • La Mediazione culturale continua ad essere assicurata attraverso Skype, videochiamate o colloqui telefonici, dalle seguenti professioniste e nei seguenti giorni e orari:
  • ssa Cosimina Giarletta dal lunedì al venerdì dalle ore 11.00 alle ore 13.00
  • ssa Federica Raimondo dal lunedì al venerdì dalle ore 15.00 alle ore 17.00
  • L’educativa domiciliare sarà svolta in modalità a distanza attraverso presentazione di video e audio registrazioni caricate sul sito https://csmservicesolidale.altervista.org/sostegno-psicologico/ dove le educatrici del centro caricheranno materiale utile a bambini e ad adolescenti nell’acquisizione del materiale didattico; inoltre, attraverso strategie di acquisizione nuove e divertenti, si cercherà di alleggerire il peso scolastico; infine, sarà possibile organizzare anche videochiamate interattive con gli utenti.

Le educatrici impiegate nel servizio sono:

  • ssa Maria Grazia Benevento
  • ssa Marzia Fasano
  • ssa Stefania Clemente
  • ssa Francesca Rega

Sarà assicurato anche lo sportello di front office, ma in modalità telefonica. Per accedere o avere informazioni sui servizi occorre contattare il numero 3501399003, risponderà la dott.ssa  Romina Vicinanza dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.30 alle ore 12.30, e si occuperà di indirizzare le varie richieste alle professioniste del centro famiglia.

Con la speranza che tutto ciò si risolva al più presto e con la certezza che uniti ce la faremo.

Read Previous

Coronavirus: il Tocilizumab funziona. Ascierto ne parla a LIRATV

Read Next

Coronavirus: i contagi in Campania, il report dei casi positivi 25 marzo 2020

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: