Battipaglia. Successo per il “Christmas Sciò” , tra musica, arte e condivisione

Una speciale socialità, una particolare interazione tra l’Artista e lo Spettatore ha caratterizzato l’evento artistico “Christmas Sciò”, volto al suo termine l’8 gennaio e durato tre giorni, ospitato nelle piazze di Battipaglia, patrocinato dal Comune e inserito nel calendario di Serre d’Inverno 2022 – 2023. L’iniziativa è stata organizzata dall’ Associazione di Promozione Sociale MIUSIC e dall’ artista Fabrizio Viola ( titolare della galleria d’arte Faber Artis). È stata una scelta ben precisa dell’Organizzazione quella di far esibire i Musicisti in piazza senza montare palchi; l’originale modalità di esibizione ha avvicinato il pubblico alle Performance dei Musicisti, eliminando quella “distanza” che altrimenti inevitabilmente si sarebbe venuta a creare e riuscendo così ad essere anche meno impattanti rispetto ai costi di gestione dell’evento. Questa modalità ha consacrato in modo irripetibile lo “scambio” fra Artista e Spettatore, l’emozione reciproca che tale scambio sottende e infine il potere che tale circostanza sugella dinanzi a qualsiasi fascia di età e/o tipologia di pubblico : in sintesi, si è creato un evento capace di affascinare e coinvolgere gli spettatori. Protagonista indiscussa della kermesse Piazza della Repubblica, che tra i vari Artisti ha ospitato anche il cantante Jovine, componente della storica band italiana “99 Posse”.

Read Previous

Battipagliese, dopo le dimissioni di Lerro la società arruola Massimo Mastrangelo

Read Next

Salerno, suicidio nel cantiere: 29enne di Pontecagnano si è lanciato nel vuoto dalla gru

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: