PROVINCIALI 2022. IL PD BOCCIA MICHELE STRIANESE, IL CANDIDATO SARA’ FRANCO ALFIERI

Il Partito Democratico di Salerno boccia la ricandidatura di Michele Strianese alla Presidenza della Provincia: poco efficace la sua azione amministrativa e politica, soprattutto dopo le Politiche del 25 Settembre, troppo lontana dai territori la sua guida di Palazzo Sant’Agostino. Dato il ben servito al Presidente uscente, che adesso resta Sindaco di San Valentino Torio – con una maggioranza precaria – il Partito Democratico di Salerno, con la benedizione del Presidente della Regione Vincenzo De Luca, ha deciso di puntare per le prossime elezioni Provinciali sul nome di Franco Alfieri, oggi Sindaco di Capaccio-Paestum, già primo cittadino di Agropoli. Per Alfieri, dunque, arriva il momento di poter guidare la Provincia di Salerno, sempre che, entro la fine dell’anno, non arrivi la decisione del futuro Governo di restituire al voto dei cittadini la scelta del Presidente e dei Consiglieri Provinciali, oggi eletti con il sistema di secondo livello, con il voto dei sindaci e dei consiglieri comunali.

Read Previous

Ucraina, forti esplosioni a Kiev: ‘Ci sono vittime’

Read Next

La gioia di Nicola: “Questa vittoria è un messaggio importante”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: