Prima il Pontificale e poi gli impianti sportivi: la Salernitana onora San Matteo

“Salerno è mia, io la difendo”. Il 21 settembre è il giorno nel quale la città si raduna ai piedi del Santo Patrono ed onora l’Evangelista Matteo. Alla solenne Messa del Pontificale, in programma in Duomo, sarà presente anche il patron Iervolino e la società con Milan, Andria, De Sanctis, Avallone “Salerno è mia, io la difendo”. Il 21 settembre è il giorno nel quale la città si raduna ai piedi del Santo Patrono ed onora l’Evangelista Matteo. Alla solenne Messa del Pontificale, in programma in Duomo, sarà presente anche il patron della Salernitana, Danielo Iervolino e la società con Milan, Andria, De Sanctis, Avallone. 

Il calcio, la fede, gli impianti sportivi

La Salernitana è Salerno e Salerno è la Salernitana. Il 21 settembre, però, Salerno è impegnata ad onorare San Matteo e la presenza del club granata al Pontificale è un segno di affetto e vicinanza, di radicamento ulteriore nel tessuto cittadino, è la testimonianza del “sinallagma d’amore” del quale ha sempre parlato il patron del cavalluccio marino. Non è escluso, però, anzi assai probabile, che al termine del Pontificale ci sia modo di dialogare con l’amministrazione comunale, con il sindaco, dei due progetti in cantiere e che riguardano lo stadio Arechi (convenzione d’uso e concessione) ma anche e soprattutto del centro sportivo. Riguardo lo stadio, il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha già spiegato che è intenzione dell’Ente procedere ai lavori di copertura. Poi ci sono i tornelli da completare con residuo di fondi Universiadi. E’ più delicata la questione che riguarda il centro sportivo. Per vie formali – scambio di e-mail – Salernitana e Comune hanno espresso il proprio punto di vista. Il club ha precisato che il tema sia già arrivato ai tempi supplementari: sollecita il capoluogo e fa sapere che altri comuni strizzano l’occhio, molti dei quali nell’area dei Picentini. Il Comune di Salerno, di contro, ha prima sottolineato che la richiesta della Salernitana faccia riferimento ad una metratura che è all’improvviso “lievitata”, cioè più spazio per più campi, e poi ha indicato due aree disposibili, una delle quali in località Sordina. 

Read Previous

Luci spente e lumini da cimitero accesi: parte la protesta nei negozi

Read Next

Oroscopo Del Giorno del 21 settembre 2022

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: