Banca Campania Centro. L’attore Massimiliano Gallo e il professor Alfonso Amendola consegnano i Premi Scolastici

Sabato 22 gennaio, dalle ore 11,00, in diretta sui canali social di Banca Campania Centro, si svolgerà il talk online della cerimonia di premiazione degli oltre 120 giovani studenti vincitori dei Premi scolastici che da quasi 50 anni la Banca consegna a quei Soci o figli di Soci che nell’ultimo anno hanno brillantemente tagliato importanti traguardi scolastici.

L’evento, dal titolo “Il coraggio di sognare”, per logici motivi di sicurezza, anche quest’anno sarà vissuto online, ma non per questo sarà meno solenne e soprattutto meno interessante, potendo contare su ospiti d’eccezione e soprattutto dal forte valore simbolico.

Saranno infatti presenti l’attore Massimiliano Gallo, noto al grande pubblico per la sua presenza in apprezzati film e fiction televisive, nonche del film Il silenzio grande e del pluripremiato “E’ stata la mano di Dio” di Paolo Sorrentino, e il professor Alfonso Amendola, docente di Sociologia dei processi culturali presso l’Università degli Studi di Salerno, moderati dalla giornalista Benedetta Gambale. Con loro, in studio, il presidente di Banca Campania Centro, Camillo Catarozzo e il Direttore Generale, Fausto Salvati.

Massimiliano Gallo è uno dei volti più amati del piccolo e del grande schermo. Attore brillante nelle fiction di successo come I Bastardi di Pizzofalcone, Sirene, Imma Tataranni, ma anche attore drammatico in film di grande spessore come Fortapasc, Mine vaganti, Magnifica presenza, Pinocchio di Garrone, Il sindaco del rione sanità e decine di altri titoli.

Dal canto suo il prof. Alfonso Amendola è uno dei maggiori esperti italiani in innovazione digitale, consumi di massa e management culturale. Vice Presidente del Centro Studi “Media Società e Comunicazione”, coordina il Laboratorio “Open Class Ateneo & Territorio”. Ha svolto attività didattica e di ricerca presso le Università di Barcellona e Skopije. È redattore di numerose riviste scientifiche internazionali.

Due presenze che, con la loro testimonianza, potranno offrire spaccati sociali e morali di grande interesse e che saranno pronti a rispondere alle domande dei giovani vincitori dei Premi Scolastici 2021.

Read Previous

Sardegna e Puglia gialle, 4 regioni in arancione

Read Next

Pubblica illuminazione: approvato il progetto definitivo. Entro 2 anni la manutenzione

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: