Estetisti e parrucchieri:saracinesche a metà in segno di lutto

Cna Salerno a sostegno degli associati: “Insostenibili per la categoria le ulteriori chiusure”

“Campania in zona rossa, noi a lutto” Questo il messaggio che, da questa mattina, si legge sulle saracinesche aperte a metà dei tanti parrucchieri e centri estetici di Salerno. Una protesta contro la proroga della zona rossa in Campania per altri 15 giorni e la conseguente chiusura di tutte le attività di acconciatura ed estetica. 

L’iniziativa era stata annunciata, prima di Pasqua, dalla Cna Salerno, scesa in campo a sostegno dei propri associati. “Diventa, infatti, insostenibile per la categoria l’ulteriore provvedimento che impedisce loro di lavorare e di garantire la sopravvivenza delle proprie imprese e dei propri dipendenti, nonostante gli investimenti fatti nei mesi precedenti per adottare tutte le disposizioni utili a garantire la sicurezza all’interno dei propri esercizi per lavoratori e clienti.” Scrivono sul profilo facebook ufficiale della confederazione nazionale dell’artigianato e della piccola e media impresa di Salerno. Tantissimi i titolari che hanno aderito all’iniziativa condividendo le immagini dei loro locali con le saracinesce aperte a metà. Un’azione simbolica per sottolineare le tante difficoltà del settore.

Read Previous

Bisca clandestina in pieno centro a Salerno: denunciato 33enne

Read Next

Ravioli con ripieno di genovese e salsa d’arancia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: