Salernitana verso Lecce: Castori ha dubbi solo per la difesa

Pensieri, valutazioni, informazioni, consulti, l’immediata vigilia di Lecce-Salernitana è tormentata per mister Castori. Se avesse potuto scegliere, di certo il tecnico marchigiano non avrebbe lasciato partire i nazionali, per poterli torchiare a dovere in vista dello scontro ad alta quota. E invece solo domani faranno rientro alla base Belec e Veseli, mentre per Adamonis sarà una corsa contro il tempo. Eppure, nonostante la prova non brillante offerta contro l’Inghilterra, in questo momento il trainer granata non se la sente di rinunciare a cuor leggero al difensore albanese che, al netto di tutte le prove settimanali, resta in corsa per una maglia da titolare.A Castori, già costretto a fare a meno di Aya, non dispiacerebbe la possibilità di confermare il terzetto composto da Bogdan, Gyomber e, appunto, Veseli a guardia della porta di Belec. In alternativa, dopo aver valutato la possibilità di arretrare Jaroszynski sulla linea dei difensori (lasciando spazio a Durmisi a sinistra), Castori potrebbe rilanciare Mantovani perché non è intenzionato a privarsi dell’apporto del polacco sulla corsia mancina. Jaroszynski (per il cui rinnovo il club granata sta iniziando a muoversi, stavolta con anticipo per evitare sorprese) come Casasola sull’out opposto, fornisce adeguate garanzie sia in termini di spinta che di copertura in fase di non possesso. Questo significa che Durmisi, Cicerelli e Kupisz sono destinati alla panchina. In mediana Coulibaly e Di Tacchio sono certi del posto, per l’ultima maglia Capezzi è in leggero vantaggio rispetto ad Anderson, più indietro Kiyine e Schiavone. In attacco, invece, con Gondo al limite a mezzo servizio, ci saranno sicuramente Djuric e Tutino, con Kristoffersen in panchina e lo stesso Anderson, utilizzabile come sottopunta a gara in corso.

Read Previous

Battipaglia. La Giunta aderisce al “Day One alliance for employement”

Read Next

Battipaglia. E’ morto Valentino Nicastro

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: