Bavarese al pistacchio

Ancora una ricetta proposta dai lettori di cucina.ottopagine.it: ecco la torta bavarese al pistacchio realizzata dalla nostra Sara, lettrice di Ottopagine appassionata di cucina che oggi ci presenta un dolce realizzato per un’occasione speciale. “Ci vuole sicuramente molto tempo ed attenzione – assicura – ma il risultato è ottimo”. Di seguito l’elenco degli ingredienti ed i procedimenti seguiti dalla nostra lettrice per realizzare questa fantastica torta, ma come sempre in cucina spazio alla fantasia

Ingredienti

  • per la base
  • 250 gr di biscotti secchi al cacao
  • 140 gr di burro
  • 100 gr di crema al pistacchio
  • 50 gr di granella al pistacchio
  • per la bavarese
  • 700 ml di latte
  • 300 gr di crema al pistacchio
  • 5 tuorli
  • 30 gr di zucchero
  • 16 gr di gelatina in fogli
  • per la glassa al cioccolato
  • 100 gr di zucchero
  • 100 ml di panna
  • 50 ml di acqua
  • 30 gr di cacao
  • 4 gr di gelatina in fogli
  • per decorare
  • granella q.b.

Preparazione

  1. Mettere in acqua la gelatina in fogli. A fiamma bassa sciogliere la crema di pistacchio nel latte finché tutto il composto non risulterà amalgamato. Sbattere i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Versare sulle uova il latte e pistacchio e rimettere tutto sul fuoco a fiamma bassa. Strizzare la gelatina, metterla nel liquido e farla sciogliere bene (basta un minuto circa) e lasciare raffreddare completamente. Nel frattempo preparare la base. Frullare i biscotti, fare fondere il burro ed unire ai biscotti sbriciolati. 
  2. Mescolare e versare dentro uno stampo di 26 cm di diametro. Appiattire il composto e fatelo riposare in frigo per circa 30 minuti. Quindi spalmare sopra con delicatezza la crema al pistacchio e spolverizzare sopra la granella di pistacchio in modo da ottenere una base croccante. Quando la crema si sarà raffreddata, montare la panna e incorporare i due composti fino ad ottenere un unico composto omogeneo. Versare il composto all’interno dello stampo e mettere in frigo a rassodare per almeno 3/4 ore. 
  3. Mettere l’altra gelatina in fogli in ammollo, trascorso il tempo preparare la glassa a specchio, mescolando il cacao con lo zucchero. Mettere sul fuoco a fiamma bassa, aggiungere l’acqua e mescolare sciogliendo bene tutti i grumi. Infine aggiungere la gelatina e lasciare sul fuoco finché non si sia ben sciolta un minuto circa dopo i primi bollori. Fate intiepidire leggermente e versare sulla torta all’interno dello stampo che ormai sarà ben solida e fredda. 
  4. Decorare con la granella di pistacchio e rimettere in frigo per almeno un’altra ora prima di servire

Read Previous

Sindaco Napoli: “Sconvolgente vedere adulti e ragazzi senza la mascherina”

Read Next

Covid: 1741 positivi in Campania. Cala il numero dei decessi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: