Il Cdm passa nella notte il Recovery Plan, ma rischia di cadere il governo Conte

Il Recovery Plan italiano c’è, il governo Conte-bis, fra una manciata d’ore, potrebbe non esserci più. Il Consiglio dei ministri notturno – come riporta il sito web dell’agenzia nazionale di stampa ansa.it – sul Piano di ripresa e resilienza certifica lo scontro totale tra il premier Giuseppe Conte e Matteo Renzi. “Se non ci sarà il Mes le ministre di Iv si asterranno”, annuncia l’ex premier in tv. E il piano passa infatti con l’astensione delle ministre Teresa Bellanova e Elena Bonetti. La conferenza stampa convocata da Renzi nel pomeriggio alla Camera potrebbe certificare l’addio di Iv al governo.

Read Previous

Muore dopo aver contratto il Covid in corsia, c’è l’inchiesta

Read Next

Covid, in 60mila locali per ‘disobbedienza’. Sostegno Salvini

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: