Covid, in 60mila locali per ‘disobbedienza’. Sostegno Salvini

Matteo Salvini sostiene ‘Io apro’ la manifestazione di ‘disobbedienza’ organizzata dai ristoratori e baristi italiani che vogliono tenere aperti i loro locali la sera del 15 gennaio, in violazione delle attuali normative per il contenimento dei contagi da Covid.

“Nei giorni di tante e troppe censure voglio dare voce all’iniziativa di Umberto Carriera, un imprenditore di Pesaro che ha gia’ raccolto decine di migliaia di adesioni in tutta Italia con ‘Io apro. Con norme di sicurezza anti-Covid ancora piu’ stringenti, il 15 gennaio terranno aperti bar e ristoranti, anche per cena”, ha spiegato su Facebook.

“Non e’ una manifestazione di protesta ma sopravvivenza”, ha raccontato Carriera, in diretta Facebook con il segretario leghista. “Al momento hanno aderito in 60mila. Le aperture saranno fatte tutte garantendo i protocolli in sicurezza, con termoscanner, mascherine”, ha garantito.

Read Previous

Il Cdm passa nella notte il Recovery Plan, ma rischia di cadere il governo Conte

Read Next

Salernitana, Moncini nuova idea per l’attacco

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: