Aquara, in fiamme l’uliveto del sindaco: è caccia ai piromani

A dare l’allarme è stato un residente della zona che avrebbe visto anche una macchina andare via a forte velocità. Su quanto accaduto indagano i carabinieri

Momenti di tensione, la scorsa notte, nel comune di Aquara, dove ignoti hanno incediato un uliveto di proprietà del sindaco Antonio Marino, che è anche direttore generale della locale Banca di Credito Cooperativo. A dare l’allarme è stato un residente della zona che si è subito reso conto delle fiamme ed avrebbe visto anche una macchina andare via a forte velocità. 

Il racconto 

Il primo cittadino si sfoga sui social: “Hanno incendiato parte del mio uliveto in località Galdezzulo, per fortuna che la nostra Protezione Civile è stata dotata, nei giorni scorsi, di un modulo antincendio e siamo riusciti ad intervenire con una certa tempestività, che ha permesso di limitare i danni. Un grazie immenso ai nostri volontari. Dobbiamo purtroppo registrare la presenza ancora di sciacalli che compiono atti di inciviltà. Purtroppo chi fa il sindaco deve mettere in conto anche questi accadimenti, è il prezzo della notorietà. Preciso di non aver ricevuto mai minacce di alcun tipo ne ho avuto scontri con qualcuno, di recente, tali da innescare un simile atto”.

Read Previous

Capaccio : Anziana denutrita tra urina e rifiuti: denunciati i figli

Read Next

Battipaglia. Stamani puzza insopportabile, i cittadini protestano

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: