Pizza Sciuè Sciuè

Nuova gustosa proposta di Alessandro Montefusco di ‘Casa Barbato’, agriturismo-agripizzeria di ‘Gb Agricola’ dedicata ai prodotti tipici irpini e soprattutto alla rinomata #CipollaRamata di Montoro, in provincia di Avellino. Ed è proprio da ‘Casa Barbato’ che arriva la pizza ‘Sciuè Sciué realizzata con fiordilatte di Agerola, pesto di basilico, pomodorino semi dry e caciocavallo podolico Irpino. Di seguito l’elenco degli ingredienti e il procedimento suggerito  da Alessandro Montefusco 

Ingredienti

  • fiordilatte di agerola
  • pesto di basilico
  • pomodorino semi dry
  • caciocavallo podolico irpino
  • per il pesto di basilico
  • basilico 120 gr
  • 60 gr pinoli
  • 1/2 spicchio di aglio dell’ufita
  • 70 gr parmigiano
  • 100 ml olio evo
  • un pizzico di sale grosso
  • per il pomodorino semi dry
  • 428 gr pomodorino rosso al naturale “gb agricola” (2 barattoli)
  • 1/2 spicchio aglio ufita tritato
  • sale
  • pepe
  • timo
  • origano
  • zucchero
  • olio evo

Preparazione

  1. Lavare ed asciugare il basilico, in un mixer (sarebbe meglio farlo a mano in un mortaio) poniamo l’aglio, il sale ed i pinoli e tritiamo. Si aggiunge il basilico e si continua a tritare; quando il composto sarà sminuzzato aggiungiamo il parmigiano e versiamo l’olio, continuando ad amalgamare il tutto per qualche minuto.
  2. Per ottenere un pesto dal colore più chiaro, utilizzare foglioline piccole di basilico, non utilizzarle bagnate o umide ed evitare di frullare a lungo (se si utilizza il mixer). 
  3. In una teglia con carta forno riponiamo i pomodorini e li cospargiamo con le spezie e l’aglio tritato elencate e finiamo con un giro di olio Evo. Inforniamo per 1h e 15 minuti circa a 180° fino a quando non saranno essiccati il giusto. 
  4. I pomodorini semi dry vanno posti sulla pizza a fine cottura (giusto una passata in forno di 39 secondi) perché tendono a bruciare se messi prima.

  5. Distribuiamo il pesto sul disco di pasta “a chiazze”, aggiungiamo Fiordilatte ed inforniamo. Quasi a fine cottura, aggiungiamo i pomodorini e lasciamo in forno giusto il tempo di amalgamare il sapore, infine sforniamo ed aggiungiamo il caciocavallo podolico Irpino in scaglie. Buon appetito

Read Previous

Serie B, si riparte: nel recupero la Cremonese vince ad Ascoli 3-1

Read Next

Oroscopo di Venerdì, 19 Giugno 2020

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: