Montecorvino Rovella, pusher 19enne arrestato dai Carabinieri

Un arresto è stato effettuato nella tarda serata di ieri da parte dei Carabinieri della Stazione di Montecorvino Rovella nel corso delle attività di controllo del territorio. Questa mattina la convalida per il 19enne F.F., soggetto incensurato.

Il ragazzo è stato sorpreso dai militari mentre si trovava in via Roma insieme ad un coetaneo di nazionalità marocchina – anch’egli residente nello stesso Comune – in atteggiamento sospetto. In seguito ad una perquisizione, il secondo giovane è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico mentre nello zaino dell’arrestato vi era una modesta quantità di hashish. Ad insospettire i Carabinieri è stata però il rinvenimento delle chiavi di una vettura, che il soggetto non avrebbe potuto guidare essendo sprovvisto di patente. È così emerso che il giovane aveva messo su un’attività di spaccio di hashish e cocaina, utilizzando un’auto (parcheggiata nei pressi di via roma) come deposito delle sostanze stupefacenti. Sul cellulare del ragazzo sono stati inoltre rinvenuti messaggi inequivocabili dell’attività.
I carabinieri hanno altresì individuato l’acquirente delle sostanze, un giovane classe ’99.

Il 19enne è stato perciò tratto in arresto ed ha trascorso la nottata in regime di arresti domiciliari. Questa mattina il Pubblico Ministero ne ha disposto la liberazione chiedendo la convalida al Giudice per l’arresto.
Il coetaneo che era con lui è stato denunciato per porto di arma da taglio.
Entrambi sono stati anche sanzionati ai sensi della normativa anti-covid.

FacebookTwitterEmail

Read Previous

Aeroporto di Salerno escluso dalla rete infrastrutturale trans-europea

Read Next

Oroscopo di Venerdì, 1 Maggio 2020

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: