Salerno: torna a casa ubriaco ed aggredisce moglie e figli, arrestato

Ennesimo arresto con la procedura del Codice Rosso, a Salerno. I poliziotti hanno acciuffato un uomo per maltrattamenti in famiglia. Una donna in lacrime, costretta a scendere in strada con i tre figli per sfuggire alla furia cieca del marito ubriaco. È quanto si sono trovati di fronte i poliziotti delle Volanti della Questura di Salerno, intervenuti in Codice Rosso nella frazione Giovi, dopo la segnalazione di una violenta lite in famiglia. La donna, insieme ai tre figli minori, era in strada: il marito, ubriaco, era rimasto nella casa al terzo piano, in evidente stato di alterazione. Gli agenti ci hanno messo poco a capire che si trattava di un 55enne già noto alla giustizia. Secondo il racconto della moglie, era rientrato ubriaco ed aveva cominciato ad inveire contro di lei e i figli per futili motivi, colpendo con violenza nel corso della lite il figlio sedicenne, intervenuto in difesa della madre. Dopo alcuni minuti, l’uomo è sceso in strada, senza curarsi della presenza degli agenti, continuando ad assalire la donna ed il figlio più grande, minacciandolo proprio per aver difeso la madre. A quel punto i poliziotti lo hanno bloccato, arrestandolo, secondo la nuova procedura del Codice Rosso, per maltrattamenti in famiglia e lesioni. Si trova in carcere. La moglie ha raccontato in Questura i continui maltrattamenti subiti, il passato di tossicodipendente del marito e l’uso smodato di alcolici.

Read Previous

Incidente in Litoranea: si schianta con l’auto, muore il 47enne Antonio Spera

Read Next

Battipaglia. Il 6 dicembre convegno “Project Financing, sviluppo urbano sotenibile…”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: