Senza tifosi e falcidiata dal virus, la Salernitana cerca il colpo nel derby

La Salernitana vuole vincere a Castellammare. Un successo dopo 3 ko esterni consecutivi ridarebbe nuovo slancio ad una classifica che si accorcia sempre di più. Quattro punti nelle ultime 5 gare bisogna svoltare. E questo al netto di un fastidioso virus influenzale che ha attecchito nello spogliatoio granata. La Salernitana vuole vincere a Castellammare anche per i tifosi che, dopo le discriminazioni territoriali (biglietti in vendita solo per i residenti di Salerno città) e il dietro front (biglietti per tutti e trasferta libera) hanno deciso di confermare la diserzione. I granata scenderanno in campo con il consueto 3-5-2 camaleontico.  Karo agirà sul centro destra della difesa con Migliorini in mezzo e Jaroszynski dalla parte opposta. A centrocampo, invece, si registreranno le maggiori novità. Una su tutte è quella del probabile ritorno di Kiyine nel ruolo di mezzala per far posto a Lopez come quinto di sinistra e con di Tacchio e Akpa Akpro a completare la mediana. In avanti Jallow e Gondo.

JUVE STABIA – SALERNITANA Stadio Menti ore 15

JUVE STABIA (4-2-3-1); Russo; Fazio, Tonucci; Troest, Germoni; Calò, Calvano; Melara, Di Gennaro, Canotto; Forte.

In panchina: Branduani, Esposito, Allievi, Rossi, Bifulco, Cissè, Ricci, Elia, Vitiello, Mallamo, Mezavilla

Allenatore: Caserta

SALERNITANA (3-5-2); Micai; Karo, Migliorini, Jaroszynski; Lombardi, Akpa Akpro, Di Tacchio, Kiyine, Lopez; Jallow, Gondo

In panchina: Vannucchi, Russo, Billong, Odjer, Djuric, Cicerelli, Kalombo, Morrone, Maistro, Pinto, Giannetti.

Allenatore: Ventura

Fonte : www.salernonotizie.it

Read Previous

Angri, bomba carta distrugge sede di un’azienda

Read Next

L’almanacco del 24 novembre 2019

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: