Sono oltre 50 mila i visitatori nei musei della Soprintendenza

Al top la Villa Romana di Minori e San Pietro a Corte di Salerno

Bilancio positivo, in questi primi dieci mesi del 2019, da gennaio a ottobre, con 51.191 visitatori per i siti museali gestiti dalla Soprintendenza ABAP in provincia di Salerno. Al top la Villa Romana di Minori con 26.992 visitatori,  a Salerno città si conferma il complesso monumentale di San Pietro a Corte che con l’Ipogeo e la Cappella Sant’Anna ha fatto registrare ben 20.920 visitatori. Bene anche i musei archeologici di Buccino con 2.870 turisti e Sala Consilina con 409 visitatori nel periodo di giugno/ottobre. Musei e siti archeologici che resteranno aperti, come sempre, con i consueti orari anche domenica 1 dicembre 2019, durante l’iniziativa di “Domenica al Museo” introdotta nel luglio del 2014 dal Ministro per i beni e le Attività Culturali e per il Turismo, Dario Franceschini.  

Read Previous

Espianto multi organo a Nocera Inferiore, nuova vita per cinque malati

Read Next

Venti Vigili stagionali a Salerno per Luci d’Artista: l’augurio del Sindaco

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: