Agropoli sarà presente al Borsa del turismo di Paestum

La città di Agropoli parteciperà, con un proprio stand, alla XXII edizione della BMTA – Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum, in programma dal 14 al 17 novembre a Capaccio Paestum. «La BMTA di Paestum – afferma il sindaco di Agropoli, Adamo Coppola – costituisce una importante vetrina per presentare all’ampia platea di frequentatori, tra buyer nazionali ed esteri, operatori turistici e semplici visitatori, le nostre bellezze. I nostri attrattori, rappresentati dal Castello Angioino Aragonese, il Palazzo Civico delle Arti, con il suo museo, l’ex Fornace, esempio di archeologia industriale, per la quale si stanno completando gli arredi interni per destinarla a polo culturale, cattureranno certamente l’attenzione dell’utenza. Un’opportunità per farci conoscere e mostrare al pubblico i tesori di Agropoli. Ho invitato personalmente gli operatori turistici della nostra città, a prendere parte alla manifestazione all’interno del nostro stand, al fine di presentare la propria offerta turistica». Gli operatori turistici potranno prendere parte anche al workshop in programma sabato 16 novembre con buyer esteri, selezionati dall’ENIT e provenienti da Austria, Belgio, Francia, Germania, Olanda, Regno Unito, Spagna e Svizzera. Oltre a buyer nazionali e tour operator, specialisti nel turismo archeologico con destinazione Italia. La Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum, che quest’anno si svolgerà presso il centro espositivo del Savoy Beach Hotel, rappresenta un luogo di approfondimento e divulgazione di temi dedicati al turismo culturale ed al patrimonio, un’occasione di incontro per gli addetti ai lavori, per gli operatori turistici e culturali, per i viaggiatori, per gli appassionati ed un’opportunità di business.

Read Previous

Battipaglia. Preoccupa il maltempo, piogge e vento per tutta la settimana

Read Next

Eboli, inaugurato micronido comunale nel rione Pescara

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: