A soli cinque anni abusata dai genitori, dal fratellastro e dalla cognata: tutti rinviati a giudizio

Tramonti. Abusata per anni dai genitori, dal fratellastro e dalla cognata da quando aveva appena cinque anni. Si trasforma in processo la drammatica vicenda venuta a galla l’inverno scorso quando, al termine di una delicatissima attività investigativa, scattarono le manette ai polsi di quattro persone appartenenti allo stesso nucleo familiare. A deciderlo, ieri, è stato il gup del tribunale di Salerno Piero Indinnimeo che, alla fine dell’udienza preliminare, ha disposto il rinvio a giudizio a carico di tutti gli imputati.

Read Previous

L’almanacco del 12 novembre 2019

Read Next

Sequestrato studio dentistico a Capaccio Paestum

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: