Battipaglia, il comune perde la Causa per errori di esprorio S.Anna stangata da 5 milioni.

La storia che ha visto legati, quasi indissolubilmente, il comune di Battipaglia e una signora che era proprietaria di diversi lotti presso il quartiere Sant’Anna e che ha visto intercorrere un lungo iter burocratico e giudiziario è, finalmente, terminato. Alla donna dovranno essere corrisposti 5 milioni di euro a causa di errori durante le fasi – appunto burocratiche – di esproprio dei predetti terreni.

Il piano di dilazione

  • 600mila euro corrisposti entro 15  giorni dalla stipula dell’atto di cessione;
  • 1 milione e 900mila euro entro 4 mesi dalla stipula dell’atto di cessione, mediante un mutuo presso la Cassa depositi e prestiti, o altro istituto di credito;
  • 2,5 milioni di euro sarà versato in 60 rate mensili

Il comune di Battipaglia, pertanto, corre ai ripari. Poiché riconosciuto il debito fuori bilancio in favore della Cedente, per l’acquisizione delle aree in località Sant’Anna interessate dal programma costruttivo approvato con deliberazione del Consiglio Comunale, la n. 61 del 1998, si è ritenuto necessario “perseguire con il contratto di prestito è quello di procurare le risorse finanziarie necessarie alla realizzazione dell’Acquisizione area località Sant’Anna“.

Proprio per questo motivo l’Ente si determina a contrarre con la Cassa depositi e prestiti società per azioni. Tale contratto ha per oggetto l’assunzione di un prestito dall’importo di  1 milione e 900mila euro. La durata del prestito è di 20 anni ed il relativo tasso è fisso, e la decorrenza dell’ammortamento è fissata al 1 luglio del primo anno successivo a
quello della data di perfezionamento.

Il comune, inoltre, garantisce le 40 rate semestrali di ammortamento del prestito con delegazione di pagamento a valere sulle entrate afferenti i primi tre titoli di bilancio.

Read Previous

M5S, Viglione: “Svimez, De Luca ha fatto della Campania la zavorra del Sud”

Read Next

Salerno. Chiusa alcova nel centro cittadino, denunciato un uomo per sfruttamento della prostituzione

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: